Il Campeggio

Il campeggio acqua dolce sorge dal 1957 in una conca a ridosso del promontorio del Mesco, il limite occidentale del Parco Nazionale delle 5 Terre, a soli 200 metri dal mare. Fin dall’inizio della gestione ogni scelta è stata presa nel rispetto dell’ambiente circostante, ben consapevoli del saggio dogma per cui la terra non è un dono dei nostri padri ma un prestito dei nostri figli. Il risultato è oggi un parco che conta più di 175 specie di alberi, un’oasi verde che costituisce il valore aggiunto con cui noi ci presentiamo orgogliosamente alla nostra clientela. Perché  di sicuro di campeggi più “in” ce ne sono in tutto il mondo, ma noi siamo veri, E cerchiamo di essere Smart! Risparmio energetico, strutture eco con sistemi di isolamento termico, prodotti per la pulizia biologici al 100% (comunque sia non beveteli,  perché  il capo ha sbagliato bottiglia e ha tracannato il sapone al posto della birra e… faceva le bolle), nessun tipo di diserbanti e/o concime chimico. Immersi nella natura, ma non nella giungla equatoriale. Il campeggio offre connessione wi-fi dappertutto quindi total relax anche per i web maniaci. Certo è che siamo anche un pochino gelosi del nostro giardino, quindi vi chiediamo di rispettarlo come se fosse il vostro. Anche se, dal momento che avete la pazienza di legge tutta questa pappardelle,  probabilmente avete già  la predisposizione a farlo.

Abbiamo rinnovato da cima a fondo il locale bar ristorante all’ingresso del campeggio.  Adesso l’accesso per i bestioni su ruote è molto più agevole, quindi speriamo di non dover più chiamare l’elicottero per rimuovere una roulotte incastrata tra muro e albero. Nel dubbio, consigliamo sempre ai proprietari di mezzi extra large di fare un breve sopralluogo.

Qualsiasi tipo di animale è beneaccetto, anzi, se prima avevamo dei problemi a causa del cancello troppo basso, ora non ci sono più limiti di taglia con l’apertura nuova, quindi via libera anche a elefanti,  giraffe, capodogli ecc.. Ogni tanto abbiamo problemi con i bipedi, ma questo credo sia successo almeno una volta a tutti e comunque l’ingresso è ampio anche in uscita.

Bene, se avete voglia di venire a trovarci, se non avete bisogno dell’animazione stile “villaggiovacanzealpitour” (non me ne vogliano) per sentirvi in vacanza, se vi piace il mare, il trekking, il surf, la Mtb, bere e mangiare bene, se la sera un concertino ve lo ascoltate volentieri, se i borghi medievali vi incuriosiscono… beh ci vediamo presto!